Partner im RedaktionsNetzwerk Deutschland
Höre {param} in der App.
Höre Radio 24 - Focus economia in der App.
(7.565)(6.472)
Sender speichern
Wecker
Sleeptimer
Sender speichern
Wecker
Sleeptimer
StartseitePodcastsWirtschaft
Radio 24 - Focus economia

Radio 24 - Focus economia

Podcast Radio 24 - Focus economia
Podcast Radio 24 - Focus economia

Radio 24 - Focus economia

hinzufügen

Verfügbare Folgen

0 von 30
  • Trasmissione del 29 giugno 2022
    6/29/2022
  • Pos obbligatorio, arrivano le sanzioni per le violazioni
    Dal 30 giugno 2022, all'obbligo di dotarsi di un Pos per i professionisti sono state associate sanzioni prima non previste. L'obbligo di accettarli è stato fissato nel 2012 e in teoria è valido dal 2014. Il decreto Pnrr2 (Dl 36) attua la norma, ma senza allargare il campo agli altri strumenti alternativi. La sanzione, per chi si rifiuta di accettare un pagamento tramite carta di credito, prepagata, bancomat e simili, è pari a 30 euro, aumentata del 4% del valore della transazione per la quale sia stato rifiutato il pagamento elettronico. Ne parliamo con Giovanni Parente, Il Sole 24 Ore, e con Ernesto Ghidinelli, Responsabile credito di Confcommercio. Industria: fatturato sale del 2,7% a aprile, è al top dal 2000 Continua ad aprile la crescita congiunturale del fatturato dell'industria che segna un record. Con un aumento del 2,7% rispetto a marzo, l'indice destagionalizzato "tocca il livello più elevato dall'inizio della serie storica" a gennaio 2000, osserva l'Istat. Rispetto all'anno precedente, corretto per gli effetti di calendario, il fatturato totale cresce in termini tendenziali del 22%, con incrementi del 21,8% sul mercato interno e del 22,5% su quello estero. La crescita rispetto al trimestre precedente è invece del 6,6%. Approfondiamo il tema con Andrea Prete, presidente di Unioncamere. G7, Draghi: speriamo risultato sul tetto al prezzo del gas prima di ottobre Il presidente del Consiglio Mario Draghi in conferenza stampa a Elmau alla fine del G7 ha detto che «tutti i leader concordano sulla necessità di limitare i finanziamenti a Putin, ma anche di rimuovere la cause dell'inflazione». «Questo G7 - ha aggiunto - è stato veramente un successo, i nostri Paesi hanno riaffermato piena e grande coesione, grande unità di vedute in particolare per quanto riguarda la guerra in Ucraina e le sue conseguenze». Tiriamo le somme del summit con Sergio Nava di Radio24.
    6/28/2022
  • Lo spettro della recessione è reale?
    Wall Street oggi ha aperto male e si avvia a chiudere il peggior semestre dal 1970. In borsa si da per scontata un'imminente recessione ma diversi indicatori sembrano smentire queste previsioni. Intanto oggi si apre il vertice di Sintra in Portogallo, dove la Bce organizza il Forum delle banche centrali. In giornata la presidente della Bce, Christine Lagarde, terrà il discorso introduttivo. Presente anche il presidente della Fed, Jerome Powell. Ne parliamo con Mario Deaglio, docente Economia Internazionale Università di Torino.Russia, in arrivo il primo default dal 1918?La Russia si confronta con il default. È terminato domenica notte il «periodo di grazia» di 30 giorni per pagare gli interessi su obbligazioni per 71,25 milioni di dollari e 26,5 milioni di euro, scaduti il 27 maggio. Da questa mattina, la Russia è perciò in default «tecnico», cioè inadempiente nei confronti dei creditori. È la prima volta che la Russia fa default sul suo debito estero dai tempi della rivoluzione bolscevica. Allora i rivoluzionari decisero di ripudiare il debito estero contratto dall'impero zarista e nel 1918. Lev Trotsky lo annunciò ai creditori occidentali dicendo: «Signori, siete stati avvertiti». Anche se il default dovesse essere certificato a livello internazionale, il suo reale impatto sull'economia russa è incerto. Approfondiamo il tema con Alessandro Plateroti, direttore di Notizie.it.Addio a Leonardo Del VecchioÈ morto questa mattina al San Raffaele dove era ricoverato Leonardo Del Vecchio, fondatore di Luxottica presidente di EssilorLuxottica e uno dei più grandi imprenditori italiani del Novecento. L'imprenditore aveva 87 anni. Secondo uomo più ricco d'Italia secondo la classifica di Forbes. La sua ricchezza attraverso l'holding di famiglia Delfin quest'anno è stata valutata dalla rivista Forbes in circa 25 miliardi di euro. Insignito Cavaliere del Lavoro nel 1986. Ricordiamo il grande imprenditore conPaolo Bricco de il Sole 24 Ore e Giovanni Vitaloni, il Presidente di Mido.
    6/27/2022
  • Trasmissione del 24 giugno 2022
    6/24/2022
  • Emergenza grano, la produzione è in calo tra 25 e 30% a causa dei cambiamenti climatici
    La guerra incide pesantemente sulla crisi alimentare globale che sembra essere ormai alle porte. I circhi bloccati nei porti ucraini spingono il prezzo alle stelle a causa della scarsità del bene. Ad incidere su questa emergenza sono però anche i cambiamenti climatici, come ad esempio le ondate di siccità che stanno interessando il nostro Paese, che hanno spinto la produzione al ribasso con un -25/30%. Un dato diffuso da Giuseppe Ferro, amministratore delegato del pastificio 'La Molisana' di Campobasso, che spiega: "Siamo in attesa dei dati completi di tutte le regioni per avere un quadro più chiaro della situazione". Ne parliamo proprio con l'amministratore delegato de La Molisana, Ferro. Il Rapporto Economia e Finanza dei Distretti Industriali 2021 di Intesa Presentato oggi pomeriggio a Milano il quattordicesimo Rapporto Economia e Finanza dei Distretti Industriali 2021 di Intesa Sanpaolo. Dal quale emerge che il fatturato delle imprese manifatturiere distrettuali, dopo un calo pari al 14,5% nel 2020 (a prezzi correnti e in valori mediani), secondo le stime nel 2021 ha registrato un rimbalzo del +25,2%, il 4,3% in più rispetto al 2019. Approfondiamo il contenuto del rapporto con Gregorio De Felice, capo economista e responsabile Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo. Consiglio Ue, pressing dell Italia sul tetto al prezzo del gas Si gioca tutta sull energia la partita dell ultimo vertice Ue prima dell estate, in programma giovedì 23 e venerdì 24 giugno. Una partita che vedrà l Italia protagonista. Sul tetto ai prezzi del gas continua a mancare il consenso dei 27 e la proposta della Commissione, all orizzonte, ancora non c è. Per Mario Draghi la misura resta una priorità europea ed ha anche una sua valenza politica, quella di una contro-sanzione alla Russia che sta via via chiudendo i rubinetti all Europa. Di certo, dal summit non uscirà alcuna decisione operativa. Ma nell'ultima versione della bozza di conclusioni del Consiglio europeo è stato inserito un riferimento al price cap. Parliamo dell'incontro con Adriana Cerretelli, editorialista de il Sole 24 Ore.
    6/23/2022

Über Radio 24 - Focus economia

Sender-Website

Hören Sie Radio 24 - Focus economia, Hitradio Ö3 und viele andere Radiosender aus aller Welt mit der radio.at-App

Radio 24 - Focus economia

Radio 24 - Focus economia

Jetzt kostenlos herunterladen und einfach Radio & Podcasts hören.

Google Play StoreApp Store

Radio 24 - Focus economia: Zugehörige Sender