Partner im RedaktionsNetzwerk Deutschland
Höre {param} in der App.
Höre Radio 24 - Un libro tira l'altro in der App.
(7.565)(6.472)
Sender speichern
Wecker
Sleeptimer
Sender speichern
Wecker
Sleeptimer
StartseitePodcastsLiteratur
Radio 24 - Un libro tira l'altro

Radio 24 - Un libro tira l'altro

Podcast Radio 24 - Un libro tira l'altro
Podcast Radio 24 - Un libro tira l'altro

Radio 24 - Un libro tira l'altro

hinzufügen

Verfügbare Folgen

0 von 30
  • La visione imprenditoriale di Adriano Olivetti
    Adriano Olivetti aveva la capacità di riuscire a mettere insieme cose molto diverse tra loro e farle funzionare. Come imprenditore è riuscito a trasformare la piccola azienda artigianale fondata dal padre Camillo in una grande industria, senza però mai perdere di vista l'aspetto umanistico e sociale del lavoro. È stato un grande organizzatore culturale, ma in lui la componente umanistica è sempre stata finalizzata all'efficacia aziendale - commenta Paolo Bricco, autore del libro "AO. Adriano Olivetti. Un italiano del Novecento" (Rizzoli, 492 p., € 22,00) RECENSIONI"La casa natale"di Henry James (Edizioni Spartaco, 152 p., € 14,00)"Orientamento"di Daniel Orozco (Racconti edizioni, 192 p., € 16,00)"Zero gravity"di Woody Allen (La Nave di Teseo, 192 p., € 19,00)"Napoli è Napoli"di Raffaele La Capria e Silvio Perrella (Minerva, 152 p., € 18,00)"Opere"di Raffaele La Capria (Mondadori, 2592 p., € 112,00)IL CONFETTINO"Il libro delle case straordinarie" di Yoshida Seiji (L'Ippocampo, 128 p., € 15,00)
    7/3/2022
  • L'acqua come strumento di intervento politico
    Fin dalle prime civiltà, la distribuzione dell'acqua ha svolto un ruolo determinante nella formazione delle istituzioni politiche. Soprattutto in questo periodo di grandi cambiamenti climatici, la gestione collettiva dei fenomeni idrici diventa sempre più importante - commenta Giulio Boccaletti, autore del libro"Acqua. Una biografia" (Mondadori, 480 p., € 28,00). RECENSIONI "Oceano. Una navigazione filosofica" di Roberto Casati (Einaudi, 216 p., e 20,00) "Oceano. Filosofia del pianeta"di Simone Regazzoni (Ponte alle Grazie, 224 p., € 16,00) "Storia del mare" di Alessandro Vanoli (Laterza, 576 p., € 24,00) "Storia dei cambiamenti climatici"di Nadia Durrani e Brian Fagan (Il Saggiatore, 384 p., € 27,00) "Il piegatore di lenzuoli" di Roberto Piumini (Marietti 1820, 200 p., € 15,00) IL CONFETTINO "Il ciclo dell'acqua" di Beniamino Sidoti (Editoriale Scienza, 48 p., € 6,90)
    6/26/2022
  • Il lungo papato parallelo di Benedetto XVI
    Sono passati nove anni da quando Benedetto XVI ha annunciato di voler lasciare il Vaticano, una rinuncia probabilmente nata dalla paura di diventare un papa incapacitato dal punto di vista della salute, come lo era stato Giovanni Paolo II negli ultimi anni del suo pontificato – commenta Massimo Franco, autore del libro "Il monastero. Benedetto XVI, nove anni di papato-ombra" (Solferino, 288 p., € 18,00). Ormai però Ratzinger è stato più a lungo papa emerito che papa regnante, e la convivenza tra i due papi, che all'inizio era tranquilla, ha mostrato segnali di tensione in seguito alle riforme volute da papa Bergoglio. Benedetto XVI è stato percepito da alcuni come il contropotere scelto dai tradizionalisti per contrastare le presunte deviazioni dottrinali di Francesco. Ma va riconosciuto che, pur in maniera molto diversa, entrambi i pontefici hanno cambiato immagine del papato - conclude Massimo Franco. RECENSIONI"Il Magistero. Testi e documenti del pontificato" di Giovanni Paolo I (Edizioni San Paolo, 472 p., € 29,00)"L'amore al tempo dell'odio" di Florian Illies (Marsilio, 384 p., € 19,00)"Addio a Berlino" di Christopher Isherwood (Adelphi, 538 p., € 12,00)"Scandalosamente felice" di Gaia de Beaumont (Marsilio, 192 p., € 16,00)"Anja ed Esther" di Klaus Mann (Castelvecchi, 96 p., € 13,50)"Figlio di questo tempo" di Klaus Mann (Castelvecchi, 216 p., € 18,50)"L'invitata" di Simone de Beauvoir (Mondadori, 420 p., € 15,00)IL CONFETTINO "Alla scoperta di Parigi" di Daniela Celli (White Star, 32 p., € 12,90) "Alla scoperta di Londra" di Daniela Celli (White Star, 48 p., € 12,90)
    6/19/2022
  • Ceccarelli: nei social c'è tutta la nostra storia
    Sono sempre cresciuto con il culto della parola scritta e del giornalismo tradizionale e ho sempre pensato ai social come simbolo del male e dell'immiserimento del discorso pubblico. Poi però ho cambiato idea e mi sono innamorato dei social, soprattutto di Instagram – spiega Filippo Ceccarelli, giornalista politico e scrittore, parlando del suo libro "Lì dentro. Gli italiani nei social" (Feltrinelli, 336 p., € 19,00). Si dice che i social rischino di produrre l'abolizione del confronto dialettico, si lanciano grida di allarme contro le fake news, ma tutto questo in realtà ha sempre fatto parte del nostro carattere. Più che rispecchiare la nostra società e la nostra storia, i social la rimodellano e la ridefiniscono, contribuendo a formare nuovi stili di vita e una nuova antropologia – conclude Ceccarelli.RECENSIONI"Il segreto di Lucia Joyce"di Luigi Guarnieri (La Nave di Teseo, 192 p., € 19,00)"Il giardino d'acqua"di Andrea Pagani (Ronzani editore, 206 p., € 15,00)"Bere come un vero scrittore. 100 ricette per ricreare i drink che hanno ispirato i giganti della letteratura" (Il Saggiatore, 296 p., € 14,90)"Vivian Maier"a cura di Anne Morin (Skirà, € 38,00)"Vita di Vivian Maier"di Ann Marks (Utet, 384 p., € 32,00)"10 x 10. Storia di donne fotografe"a cura di Nicolas Ballario (24 ORE Cultura, 208 p., € 59,90)IL CONFETTINO"Piccole donne, grandi sogni. Bambine che hanno fatto la storia"di Maria Isabel Sanchez Vergara (Fabbri, 144 p., € 15,90)
    6/12/2022
  • Stagnaro: in Italia è mancato un vero spirito riformatore
    Da trent'anni i vari governi che si sono succeduti hanno sottolineato l'importanza delle riforme, ma in realtà in questo periodo sono state fatte molte leggi e ben poche vere riforme - commenta Carlo Stagnaro, autore assieme ad Alberto Saravalle del libro"Molte riforme per nulla. Una controstoria economica della seconda repubblica" (Marsilio, 256 p., € 18,00). Da noi è mancato un vero spirito riformatore e il vincolo esterno dell'Unione europea ha finito per diventare un capro espiatorio. Per molti paesi l'ingresso nella moneta unica ha garantito la disponibilità di una moneta stabile che a sua volta ha consentito una riduzione dei tassi di interesse sul debito pubblico e un miglior accesso al credito da parte delle imprese e delle famiglie. L'Italia invece è uno di quei paesi che si sono adagiati sul beneficio immediato, evitando così di fare quelle riforme e quelle ristrutturazioni delle finanze pubbliche necessarie per stare al passo con i paesi più dinamici - conclude Stagnaro. RECENSIONI "Next Generation EU. IL futuro di Europa e l'Italia dopo la pandemia" di Federico Fabbrini (Il Mulino, 144 p., € 13,00) "XXX-Y. 30 Anni di Fuorisalone. 1990-2020. Milano Design Stories" a cura di Maddalena Padovani e Nadia Lionello (Electa, 512 p., € 55,00) "Non accontentarsi mai" di Raymond Loewy (Edizioni Mare Verticale, 445 p., € 28,00) "Semplici formalità" di Giulio Iacchetti (Johan & Levi, 96 p., € 16,00) "L'arte del manifesto giapponese" di Gian Carlo Calza (Skirà, 520 p., € 55,00) "Hokusai l'anima del Giappone" di Francesco Matteuzzi e Giuseppe Latanza (Electa, 126 p., € 19,90) IL CONFETTINO "I segni del design moderno. Mao il gatto vuole sedersi un po'" di Mauro Bellei (Occhiolino, 48 p., € 15,00)
    6/5/2022

Über Radio 24 - Un libro tira l'altro

Sender-Website

Hören Sie Radio 24 - Un libro tira l'altro, Hitradio Ö3 und viele andere Radiosender aus aller Welt mit der radio.at-App

Radio 24 - Un libro tira l'altro

Radio 24 - Un libro tira l'altro

Jetzt kostenlos herunterladen und einfach Radio & Podcasts hören.

Google Play StoreApp Store

Radio 24 - Un libro tira l'altro: Zugehörige Sender